arte e cultura

Arte e cultura > Chiese

 

CHIESA DEI SANTI GIACOMO E FILIPPO DI CHIESA VALMALENCO

Il più antico luogo di culto nel cuore della Valmalenco, sorto verso il 1100 per iniziativa dei Capitanei di Sondrio.

 

chiesa dei santi giacomo e filippo a chiesa in valmalenco
La chiesa dei Santi Giacomo e Filippo fu probabilmente il più antico luogo di culto della Valmalenco; sorse infatti verso il 1100 per iniziativa dei Capitanei di Sondrio, feudatari del vescovo di Como. L‘edificio fu gravemente danneggiato nel 1589 da una rovinosa frana, come attestato da una scritta ritrovata su una trave del sottotetto, e ricostruita nel 1644.
La chiesa ha un impianto ad aula unica suddiviso in tre campate; la facciata risulta scompartita su due ordini e coronata da un frontone triangolare. All‘interno sono particolarmente interessanti: le statue lignee dei santi Giacomo e Filippo e una statua della Vergine; il fonte battesimale; la pala dell‘altar maggiore; i dodici stalli in legno di noce realizzati dall‘intagliatore Johannes Schmit e il gruppo di tele con gli episodi della Via Crucis, opera di Pietro Ligari e del figlio Cesare.
Alla chiesa è annesso un oratorio rettangolare costruito nel XVI secolo.

 

Condividi