• Active & Green
    • Escursionismo e Trekking
    • Estate

Alta via della Valmalenco - 5 quinta tappa

Mappa 3D della quinta tappa

Località di partenza: Alpe Lago Palu

Quota massima: 2813 m

Dislivello: + 1400 m / -600 m

Tempo di percorrrenza: 6 h

Distanza:  12 km 

cartina interattiva

E' la classica tappa che permette di entrare nel cuore del gruppo del Bernina, in una zona ancor oggi caratterizzata dalla presenza di grandi ghiacci, tra i più estesi delle Alpi italiane. La capanna Marinelli è uno dei più importanti e conosciuti rifugi alpini fu anche il primo, assieme alla capanna di Corna Rossa (poi Rif. Desio, temporaneamente inagibile) ad essere edificata in Valmalenco nel lontatno 1880. Superato il Bocchel del Torno, in un contesto caratterizzato da una forte naturalità, si divalla lungo le piste da sci, in parte di recente realizzazione, per raggiungere e seguire l'antica mulattiera che da Lanzada portava al Rif. Marinelli, attraverso estesi boschi, i pascoli dell'Alpe Campascio e quelli più alti dell'Alpe Musella. A monte dell'Alpe Musella, a 2240 m circa si incontra il percorso proveniente da Campo Moro e si prosegue alternando falsopiani morenici e ripidi pendii sino al Rif. Carate, a pochi metri dalla bocchetta delle Forbici, dove si apre la più spettacolare e conosciuta veduta del gruppo del Bernina che si riflette nelle acque dell'omonimo laghetto

 

PER IL PERNOTTAMENTO:

RIFUGIO CARATE: +39 0342 452560

RIFUGIO MARINELLI: +39 0342 511577

VARIANTE QUINTA TAPPA

A Musella (2021 m) - Vallone di Scerscen - Rif. Marinelli (2893 m)

Località di partenza: Alpe Musella

Quota massima: 2893 mt

Dislivello di salita: 870 mt

Tempo di percorrenza: 5 h

distanza: 10 km 

Partendo dai rifugi all'Alpe Musella è possibile raggiungere il Rif. Marinelli attraverso la variante che percorre l'intero asse della Valle di Scerscen. Il primo tratto comporta una leggera perdita di quota fino all'imbocco del vallone vero e proprio dove, con un alterno saliscendi entro severe pareti di serpentinite, si perviene alle ex miniere di amianto. Attraversato l'impetuoso torrente (ponte) si prosegue sul versante opposto fino ai sedimi dell'antica Alpe Scerscen e da lì sino ai dossi montonati dove è ubicato il cimitero degli Alpini (qui si ricongiunge con il percorso base della quarta tappa variante Forcella d'Entova.) Il percorso non ne prevede la visita, ma prosegue lungo il vallone fino al primo dei torrenti torrenti glaciali dove si incontra con la traccia proveniente dall'area carsica. Il percorso si sviluppa ora entro ampie distese detritiche con rada vegetazione superando altri tre ponti sino a raggiungere un lungo crinale morenico fino ad un terrazzo superiore dove si superano altri due torrenti per pervenire in breve al rifugio.

Vedi anche

Alta via della Valmalenco - 1 Prima tappa

Torre Santa Maria (frazione Ciappanico) - Alpe Piasci - Rif. Cometti (1720 m) - Arcoglio sup (2123 m) - Cima Bianca (2490 m) - Rif. Bosio (2086 m)
  • Active & Green
Alta via della Valmalenco - 1 Prima tappa

Alta via della Valmalenco - 2 seconda tappa

Rif Bosio (2086 m) - A Mastabbia (2077 m) - A Giumellino (1756 m) - Laghetti Sassersa (2369 m) - Passo Ventina (2675 m) Alpe Ventina (1960 m)
  • Active & Green
Laghi Sassersa

Alta via della Valmalenco - 3 terza tappa

Alpe Ventina (1960 m) - Forbicina (1656 m) - Val Sissone - Rif. Del Grande (2600 m) - Chiareggio (1612 m)
  • Active & Green
Salita in Val Sissone

Alta Via della Valmalenco - 4 quarta tappa

Chiareggio (1612 m) - Rif. Longoni (2450 m) - A. Sasso nero (2304 m) - Rif. Lago Palù (1947 m)
  • Active & Green
Vista sul Lago Palù

Alta via della Valmalenco - 6 sesta tappa

Rif. Marinelli Bombardieri (2813 m) - Bocchetta di Caspoggio (2983 m) - A. Fellaria e Rif. Bignami (2382 m)
  • Active & Green
Passaggio dalla bocchetta di Caspoggio

Alta Via della Valmalenco - 7 settima tappa

Rif Bignami (2382 m) - A Gembrè (2190 m) - A Val Poschiavina (2230 m) - Passa Canciano (2464 m) - Passo Campagneda (2601 m) - Rif. Cristina (2227 m)
  • Active & Green
Diga di Alpe Gera

Alta via della Valmalenco - 8 ottava tappa

Rif. Cristina (2227 m) - A. Acquanera (2116 m) - Piazzo Cavalli (1710 m) - Caspoggio (1098 m) - Torre di Santa Maria (772 m)
  • Active & Green
Alpe cavaglia

Alta via Valmalenco - Presentazione

L'Alta Via della Valmalenco è un percorso escursionistico in quota costituito da 8 tappe per circa 110 km, che alla fine riporta al punto di partenza.
  • Active & Green
Alta via Valmalenco - Presentazione

Dello stesso tema

Centri sportivi della Valmalenco

La Valmalenco offre a tutti gli amanti della natura e agli appassionati di sport diverse strutture-centri sportivi, ognuno con le proprie particolarità.
  • Active & Green
Centri sportivi della Valmalenco

I colori dell'autunno - A scuola di montagna

Osservazione degli animali nel Parco delle Orobie valtellinesi e dei colori dei boschi in autunno
  • Active & Green
I colori dell'autunno - A scuola di montagna

Carta e bussola - A scuola di montagna

Una giornata in Valmalenco immersi nella natura, dove è possibile sperimentare l'esplorazione diretta del territorio attraverso l'attività di orienteering
  • Active & Green
Carta e bussola - A scuola di montagna

Treno della neve

Tanta neve e niente traffico grazie all'offerta sviluppata in collaborazione con Trenord
  • Active & Green
Treno della neve

Alta via della Valmalenco - 2 seconda tappa

Rif Bosio (2086 m) - A Mastabbia (2077 m) - A Giumellino (1756 m) - Laghetti Sassersa (2369 m) - Passo Ventina (2675 m) Alpe Ventina (1960 m)
  • Active & Green
Laghi Sassersa

Aereoclub di Sondrio

  • Active & Green
Aereoclub di Sondrio

Scuole sci & snowboard

In Valmalenco ci sono due scuole di sci. La tradizionale "scuola sci & Snowboard Valmalenco", la nuova "Enjoyski school".
  • Active & Green
Scuole sci & snowboard

Escursioni per bambini

 La Valmalenco offre un'ampia scelta di sentieri comodi per trascorrere momenti in mezzo alla natura con la famiglia e con i bambini. Qui sotto vedrai una lista di itinerari fattibili con i bambini.
  • Active & Green
Escursioni per bambini

Muoversi in/per la Valmalenco

Dal trasporto pubblico in autobus o in treno al trasporto con funivia o seggiovia. Orari ed info
  • Active & Green
Muoversi in/per la Valmalenco

Sulle orme dei contrabbandieri - A scuola di montagna

Una gita per conoscere la vita dei contrabbandieri, ma anche la flora e la fauna dell’ambiente alpino
  • Active & Green
Sulle orme dei contrabbandieri - A scuola di montagna

MTB - Il sentiero Rusca - ciclopedonale

Sondrio, Ponchiera, Arquino, Valdone, Il Prato, Tornadù, Torre Santa Maria, S.Anna, Basci, Vassalini a Chiesa Valmalenco - ritorno a Sondrio
  • Active & Green
MTB - Il sentiero Rusca - ciclopedonale

Il parco geologico di Chiareggio - A scuola di montagna

Introduzione all'aspetto naturalistico e geologico della catena alpina, che in Valmalenco mostra una delle sue espressioni più affascinanti
  • Active & Green
Il parco geologico di Chiareggio - A scuola di montagna

B-ICE & Heritage - Scopri di più

B-ICE&Heritage - oltrepassa i confini, reinterpretando in chiave attuale i rapporti che da sempre hanno unito la Valmalenco al Grigioni italiano.
  • Active & Green
B-ICE & Heritage - Scopri di più

Ciclopedonali

I migliori percorsi ciclopedonali di Sondrio e dintorni.
  • Active & Green
Ciclopedonali

4 passi per tutti - I maggenghi di Caspoggio

Sant'Antonio (1337 m) oppure la Motta (1480 m)
  • Active & Green
4 passi per tutti - I maggenghi di Caspoggio

Il sentiero glaciologico - A scuola di montagna

Una gita per conoscere il territorio sotto il profilo naturalistico e geologico
  • Active & Green
Il sentiero glaciologico - A scuola di montagna

Ferrata del Torrione Porro

E' una ferrata di difficoltà moderata che si sviluppa in Valmalenco.
  • Active & Green
Ferrata del Torrione Porro

Ciaspole, che passione! - A scuola di montagna

Ciaspolata e attività didattica con le guide alpine
  • Active & Green
Ciaspole, che passione! - A scuola di montagna

Sentiero tematico - Le contrade di Chiesa in Valmalenco

Oltre alle bellezze naturali, i segni dell’arte e della cultura contribuiscono in modo determinante a caratterizzare l’identità del territorio della Valmalenco.
  • Active & Green
Foto di Felice Battaglia

Alta via della Valmalenco - 5 quinta tappa

Rif. Lago Palu - Bochel del Torno (2208 m) - A. campascio (1844 m) - A. Musella (2021 m) - Rif. Carate (2636 m) - Rif. Marinelli (2813 m)
  • Active & Green
Vallone dello Scerscen