• Arte e Cultura

nuclei rurali di Piateda

Nucleo di Ambria

 

Comune: Piateda
Località: Si lascia la strada che sale a Piateda alta per imboccare la val Venina. Superato Vedello dalla strada si dirama una deviazione, percorribile ai soli mezzi autorizzati, che conduce ad Ambria.
Epoca: 1600-1800

Il nucleo di Ambria si raggiunge da Vedello in direzione sud-ovest percorrendo una sconnessa strada dal fondo sterrato ora aperta al traffico solamente ai mezzi autorizzati. Posto in una amena conca al riparo dalle intemperie, l'edificato colpisce per la cura delle ristrutturazioni effettuate quasi tutte in armonia con il preesistente; le abitazioni in pietra, addossate le une alle altre, sono di dimensioni contenute e sono quasi sempre affiancate dalla stalla e fienile. Alla destra dell'abitato scende un torrente che forma numerose marmitte dei giganti, mentre al centro del nucleo sorge la piccola chiesa di S. Gregorio, riconoscibile anche da lontano dal tozzo campanile.

Vedi anche

Piateda

Piateda

Piateda, paese ricco di pascoli e boschi, è molto interessante sotto il profilo alpinistico, poiché offre interessanti itinerari che portano in val Venina, in val d'Ambria e al lago artificiale di Scais a quota 1494 m.