• Arte e Cultura
    • Turismo religioso

Chiesa di San Giuseppe

Nell'antica contrada di Cà Bianchi di Torre, sorge una suggestiva chiesetta dedicata a S.Giuseppe, stupendo balcone sulla Valmalenco e le sue vette.
La chiesa fu costruita verso la fine del XVI secolo. L'architettura è abbastanza insolita per la Valle: un bel portico, sorretto da robusti pilastri, introduce la facciata. Quest'ultima ha un bel portale in pietra d'epoca settecentesca, due tradizionali finestre laterali con grate e una bella finestra tonda sopra il portale. Il campanile, posto sulla destra, si eleva con una altissima cella campanaria.

L'interno della chiesa è quasi spoglio: un grande crocifisso in legno dipinto e dorato del secolo XIX troneggia sopra l'ingresso del minuscolo presbiterio, sulla volta del quale sono stati affrescati degli ottagoni con angioletti e i quattro Dottori della Chiesa, databili al sec. XIX.
Sulla parete di fondo vi è una elaborata ancona con cariatidi, angioletti e girali contenente una tela molto danneggiata, raffigurante la Madonna, il Bambino, S. Giuseppe aventi ai piedi S.Carlo (sec. XVIII).

Fonte - Ecomuseo della Valmalenco